07/07/13

Ensalada a la Habana - Insalata di riso come a Cuba




















Pensando a Cuba, all'Orchestra Buena Vista Social Club e al contest dell'estate, sui piatti delle Stars, QUI, stamani ho improvvisato un'insalata di riso che e' risultata buonissima, saporita e fresca.
Ho iniziato a pensare agli ingredienti tipici dell'isola e ai preferiti dai cubani e mi sono venuti in mente: il riso (frequentissimo, specie se accoppiato ai fagioli neri), poi il guanciale di maiale (la carne preferita dai cubani), l'avocado (aromatico e fresco) e il lime, che e' il loro limone.
Il piatto ha preso forma nella mente e si e' realizzato in cucina.  Ero solo, Anna Maria era fuori per la mattinata, e nel silenzio ho potuto fare le mie prove in santa pace.
E' venuta fuori una cosa cosi' buona, saporita e leggera che quando Anna Maria e l'amica Graziella sono rientrate l'hanno "assaggiata con piacere".
Leggere: sterminata.
Meno male che avevo gia' fatto le mie foto.


























Ingredienti per 2 persone
200 gr riso Basmati
100 gr di guanciale di maiale
1/4 di polpa di un Avocado
Buccia e succo di un Lime

Preparazione
Lessare il riso Basmati ben al dente.   Il riso che si trova a Cuba e' a chicchi sottili e lunghi, molto simile al Basmati.  Non essendo io a Cuba ho usato il Basmati normalmente reperibile qui.
Mentre il riso cuoce tagliare a striscioline il guanciale di maiale.  Va bene anche il guanciale gia' a strisce che si trova al supermercato, le strisce sono a volte un po' spesse, per cui e' consigliabile ridurle un po' a coltello.
Far andare il guanciale in un padellino antiaderente a fuoco basso, senza pero' arrivare a tostarlo.
Scolare bene il riso, metterlo in una boule e mescolarci il guanciale.  Far raffreddare il tutto, magari anche mettendo un po' in frigo.
Non dovrebbe essere necessario salare, dato che il guanciale e' saporito di suo, ma e' meglio assaggiare e regolare se necessario.
Quando il riso e' freddo spremere un lime piccolo e spruzzarne il succo sul riso.   Sbucciare un avocado e tagliarne circa un quarto a cubetti di un cm.   Questi in foto li avevo fatti troppo grandi, la misura di 1 cm e' perfetta.
Aggiungere i cubetti al riso e mescolare.
Impiattare e cospargere il piatto con la buccia grattata di un lime.    Servire subito, prima che l'avocado annerisca.



















All'assaggio si schiudono in bocca i diversi sapori: il riso, il saporito guanciale, l'asprigno del lime, l'aromatico avocado, con la freschezza della scorza del lime.
E' incredibile che pochi ingredienti, ben armonizzati, producano un risultato cosi' buono.
Un insieme di sapori e profumi tanto fresco e buono che questa insalata cubana e' gia' schedata come uno dei miei cavalli di battaglia.

Provatela, ne vale la pena.





 




Questa ricetta partecipa al contest accoppiato con gli eventi di Siena and Stars, del Luglio Senese.  Il programma e' visibile QUI











.


19 commenti:

  1. Con il lime ho insaporito un cous cous fenomenale che spero di riuscire a inserire nel blog a breve. Anche la tua combinazione di ingredienti mi stuzzica, però!

    RispondiElimina
  2. Bè, che dire, sia i sapori che i profumi di questa ricetta sono degni dell'estate!... invogliano certo alla prova!...ricetta particolare che proverò!!... un saluto ! gabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' un'insalata semplice ma di effetto, sicuramente da proporre se hai amici a cena.
      CIAO :-)

      Elimina
    2. hei ciao!! finalmente dopo ANNI ho capito come poterti postare...però, veloce vero?? ha ha...tornando all'insalata, si infatti , è sicuramente da proporre nelle serate tra amici, anche perchè tra i gli amici non mancano appassionati di gusti diversi che si scostano dal solito aceto e olio. faranno da cavie!! he he he ;-) ;-) un abbraccio! gabry

      Elimina
  3. Marcellagiorgio7 luglio 2013 22:24

    Bona si doveva essere veramente bona!!
    :-))))

    RispondiElimina
  4. Devo correre a comperare l'avocado.... Te la copio subito !!!! Grazie.
    Un saluto.

    RispondiElimina
  5. @TUTTI: guardate che se l'avocado non e' piu' che maturo il risultato non sara' cosi' speciale.
    Sto pensando di usare un altro frutto tropicale della zona di Cuba. Non so. Papaya?

    Ma se l'avocado e' maturo, allora questa insalata e' fenomenale!!! (modestia a parte...)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. papaya? be, sicuramente il risultato sarà più dolciastro ma sicuramente da provare!!...intanto proverò con un avocado maturo!... magari già laureato!!... ha ha ha ... che battutaccia!!... mi boccio da sola!! ciao ciao

      Elimina
    2. Ciao Gabry, effettivamente la papaya potrebbe essere troppo dolce, hai ragione.
      Vabbe', pensero' qualcos'altro :-)

      Elimina
    3. heilà super cuoco!! ... la papaya risulterà dolce ma, comunque la proverei.... io ho assaggiato una insalata simile ma con salsa al mango e... ti dirò non era male.
      ciao super cuoco a presto, gabry

      Elimina
  6. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  7. Caro Corrado, le tue parole mi convincono perché sono supportate da delle immagini assolutamente eloquenti. Posso immaginare la sensazione di freschezza e leggerezza data dalla presenza del lime che trasporta la presenza del guanciale ad un livello di grande gusto....non mi pronuncio sull'avocado perché potrei dire cose sconce! Lo adoro! Un fortissimo abbraccio, Pat

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Patty, come dicevo sono rimasto stupito anch'io dal risultato. Con cosi' pochi ingredienti e cosi' buono. E' diventato uno dei miei cavalli di battaglia.
      CIAO :-)

      Elimina
  8. siii!!!sono contenta che hai partecipato in tema perfetto con il menù dei Buona Vista Social Club e io che ci andrò non vedo l'ora di ascoltare quelle magnifiche note!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, allora ci vediamo li' :-)
      Ti ricontattero' per fissare su come incontrarci. Vorrei evitare l'imbarazzo di girare per Siena con una rosa in mano :-) :-)

      Elimina
  9. davvero fresco e originale, "sterminato" rende bene l'idea :-D
    ciao!

    RispondiElimina
  10. mamma mia corrado, che bonta'! ricetta semplice, ma raffinata... non so cosa darei per avere un piatto cosi' che mi aspetta al rientro a casa... quanto mi piacerebbe venire a siena, ma ahime' e' troppo lontana!
    un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai, ci vedremo un'altra volta :-)

      In arrivo una ricetta di cucina creola. Rivisitata, altrimenti io non sarei io...

      Elimina
  11. Ciao, deliziosa questa insalata, se ti va di partecipare è in atto la mia rubrica improvvisata proprio sulle insalate, passa da me: http://lamiacucinaimprovvisata.blogspot.it/2013/07/il-vincitore-di-giugno-e-la-mia-rubrica.html, a presto, ti aspetto, ciao, Martina

    RispondiElimina