26/08/09

Macarons autunnali




























Hermé mi perdoni, ma mentre li stavo fotografando mi e' venuta in mente la parola "Macarons". Non solo per l'aspetto, anche i successivi assaggi hanno confermato la definizione: chi li ha assaggiati si e' lasciato sfuggire il ben noto "mmmmhhhhhh...".
Tanto semplici quanto gustosi! Un successo. Vado a spiegare....

Ingredienti
Fichi verdi e rossi ben maturi
Formaggio pecorino "Fiore Sardo"

Preparazione
Semplice: un taglio profondo, senza arrivare a staccare le due meta', taglio di fettine di fiore sardo, inserimento delle fettine dentro i fichi aperti. Conservare in frigo fino al momento della (goduriosa) degustazione.
Descrizione troppo corta? Ecco qualche riempitivo dettaglio. Ho provato diversi formaggi, da quelli molli (di capra francese), a quelli affumicati (tipo provolone), a diversi pecorini piu' o meno saporiti. Dopo attente valutazioni, realizzatesi in grandi mangiate di fichi (eheheh..), ho poi deciso per un formaggio leggermente aspro e ben salato: il fiore sardo, appunto.
Un'accoppiata vincente, dove il sapore zuccherino dei fichi maturi contrasta e ne viene completato dal salato , asprigno e intenso sapore latteo del fiore sardo.
Non credo di aver mai usato tanti aggettivi come in questo post, ma vi prego di credere che la perfetta semplicita' di questi macarons merita di essere celebrata.

Proponeteli, vi si riempiranno le orecchie di "mmmhhhhh". Provate, e ditemi se e' vero.....

.

4 commenti:

  1. Fichi e pecorino....mmmmm....davvero buoni!!!
    Semplice la ricetta ma di effetto!!!!

    RispondiElimina
  2. C'est...facile....! Con le pere...c'è il contadino . Da oggi , con i fichi....Corradino ! BAU !!!!

    RispondiElimina
  3. Complimenti devono essere squisiti!

    RispondiElimina
  4. Mi piacciono molto i fichi in tutte le salse!!
    A breve la mia versione di come mangiarli ;))

    RispondiElimina