06/10/10

Torta cioccolato fondente e lamponi (Pierre Hermé)




















Chi mi conosce sa che per i dolci sono negato. Per questo ospito volentieri le ricette di amiche che non hanno ancora un loro blog.
La torta di oggi e' proposta da Sabry, che si e' ispirata a quella di Pierre Hermé. In rete si trovano molte ricette simili, come quella di Nigella, ma la ricetta di Hermé e' meno arzigogolata. E' splendida, nella semplicita'. Niente da dire: Pierre Hermé e' un genio.
Anche Sabry riferisce che tutte le volte che la mette in tavola gli ospiti la fanno sparire in un amen.

Ingredienti
250 gr cioccolato fondente al 70%
200 gr zucchero
250 gr burro
70 gr. farina
4 uova
100 gr lamponi
Stampo per torte da 22 cm

Preparazione
Portare il forno a 180 gr. Lavare i lamponi e asciugarli. Prendere uno stampo da 22 cm, imburrarlo e infarinarlo. Spezzettare minutamente il cioccolato e farlo fondere a bagnomaria.
In una ciotola versare lo zucchero, la farina, il burro, le uova e il cioccolato fuso. Lavorare un poco l'impasto per renderlo omogeneo.
Versare meta' circa dell'impasto nello stampo, aggiungere sopra tutti i lamponi e ricoprire con l'altra meta' di impasto.
Cuocere per 40 minuti circa. La durata della cottura dipende sia dal forno che da come si vuole l'interno, se piu' morbido o piu' cotto.


















 
E brava Sabry ! ! !

.

21 commenti:

  1. Brava Sabry! E bravo Corrado ospite! l'autunno fa venir voglia di cioccolato, in effetti...

    RispondiElimina
  2. Brava sabry! detta così sembra davvero semplice! Corrado, su, cimentati!

    RispondiElimina
  3. Brava Sabry ! la provo senz'altro ! mi ispira tantissimo ! Bravo Corrado per ....l'ospitata ;-)
    Un saluto , chiara

    RispondiElimina
  4. Marcellagiorgio6 ottobre 2010 22:59

    Sabry complimenti è venuta veramente molto bene e le tue foto sono sempre belle.
    Bravo Corrado, un docetto ogni tanto ci sta proprio bene!

    RispondiElimina
  5. Un dolce così cioccolatoso con i lamponi...
    cosa chiedere di più ????
    Bravissima Sabry. Grazie Corrado.

    RispondiElimina
  6. Buona!!! non dire che sei negato per i dolci...basta cominciare..vedrai con un pó di pratica (e dedizione) di verrá tutto buonissimo!!!

    RispondiElimina
  7. Ciao Corrado, di dolci non ne preparerai tanti, ma quando posti un dolce, guarda cosa ci presenti. Un dolce meraviglioso, che non fa perdere 10 kg. per realizzarlo !!! Manu

    RispondiElimina
  8. Grazie Corrado per aver ospitato ancora un dolce che ho preparato anche se il gran maestro è hermè! E'facile da preparare e buonissimo, attenzione alla cottura deve essere morbidoso!!!
    Un saluto

    RispondiElimina
  9. Bravissimi !! La torta al cioccolato e´sempre una bontá !!

    RispondiElimina
  10. Bentornato Corrado! i miei preferiti: cioccolato e lamponi (e ricetta di Pierre Hermé), complimenti a Sabry, una delizia del genere non avanza di sicuro!

    RispondiElimina
  11. anche io sono negato per i dolci, ma questa torta di Hermé è stupenda proprio per la sua semplicità, ma questa si sa è una caratteristica dei grandi! a presto

    RispondiElimina
  12. Ragazzi che torta!!!
    Brava Sabry come sempre!
    Corrado ben tornato e complimenti anche a te!

    RispondiElimina
  13. Corrado Buon Compleannoooooooooooooooooo!!!!!

    RispondiElimina
  14. golosissima.. fai davvero bene ad ospitare simili delizie..

    RispondiElimina
  15. alessandra martinuzzi10 ottobre 2010 22:39

    Salve Signor Tumminelli, sono rimasta un'affezionata del suo blog ed oggi ho provato la torta al cioccolato di Sabry con la variante dei mirtilli al posto dei lamponi (questo avevo) e le dirò che era fantastica comunque!

    RispondiElimina
  16. Ciao bellissima torta e primo blog in cui mi imbatto tenuto da un uomo. Complimenti!
    Ti seguirò. Ciao da Mila

    RispondiElimina
  17. Ciao Corrado! Bellissima questa torta e, soprattutto, buonissimissima! L'ho fatta anch'io tempo fa, è una di quelle delizie che solo assaggiandola si può capire! Complimenti vivissimi, anche per il tuo interessantissimo blog! Un bacione ;-D

    RispondiElimina
  18. Questa fantastica torta mi era sfuggita! è bellissima!

    RispondiElimina
  19. Corrado, come va? Ci manchi.... come vanno i lavori. Speriamo di leggerti presto con una delle tue buone ricette.
    Un saluto a te e AnnaMaria.

    RispondiElimina